• Mostra "Tra sacro e profano"
    by ilenia.pasut_175 on Maggio 16, 2022 at 6:31 am

    Mostra "Tra sacro e profano"MostrePordenoneDal 7 maggio al 12 giugnoMostra del pittore Umberto Martina. Esposizione proposta all'interno dell’iniziativa Fuori Salone, in occasione di Pordenone Arte 2022 L'esposizione, proposta all'interno dell’iniziativa Fuori Salone in occasione di Pordenone Arte 2022, è visitabile fino al 12 giugno. La città di Pordenone, in occasione dell'evento fieristico Pordenone Arte 2022, da 3 anni diventa sede di un Fuori Salone artistico che propone nei locali del suo museo civico mostre dedicate ad artisti del territorio. Dopo Lucchi nel 2019 e Celiberti nel 2020, l’omaggio di Pordenone Fiere è dedicato quest’anno a Umberto Martina, con un'esposizione di circa 35 tele, provenienti quasi interamente da collezioni private, che raccolgono alcuni esempi della produzione artistica di questo pittore che si è distinto come ritrattista sempre dibattuto fra l’adesione agli schemi di un linguaggio tardo ottocentesco, suggestioni liberty, la necessità di adeguarsi alle richieste della committenza. Un evento raro e prezioso per ammirare opere alcune delle quali mai esposte al pubblico. La mostra sarà aperta dal 7 maggio al 12 giugno è parta dal giovedì alla domenica dalle ore 15:00 alle ore 19:00 - Ingresso gratuito È consigliata la prenotazione per i gruppi: chiamare il numero 0434-392935 in orario mostra oppure scrivere a museo.arte@comune.pordenone.it (per le visite di gruppi il venerdì, sabato e domenica, scrivere entro le ore 13:00 del venerdì). Comune di PordenoneMuseo Civico D'arte Corso Vittorio Emanuele, 51 33170 Pordenone 0434 392935museo.arte@comune.pordenone.it

  • La solitudine dell'ala destra
    by ilenia.pasut_175 on Aprile 21, 2022 at 6:22 am

    La solitudine dell'ala destraMostrePordenoneDal 23 aprile al 19 giugno 2022Una grande mostra fotografica che, attraverso 120 fotografie filmati, scritti e gadget inediti ripercorre la passione per il calcio di Pier Paolo Pasolini, dal 1939 fino a pochi giorni prima della sua morte.  La passione per il calcio di Pier Paolo Pasolini ebbe inizio a Bologna all’età di quattordici anni quando cominciò a tirare i primi calci al pallone con gli amici del liceo. «I pomeriggi che ho passato a giocare al pallone sui Prati di Caprara (giocavo anche sei-sette ore di seguito, ininterrottamente: ala destra, allora, e i miei amici, qualche anno dopo, mi avrebbero chiamato lo Stukas: ricordo dolce bieco) sono stati indubbiamente i più belli della mia vita. Mi viene quasi un nodo alla gola, se ci penso.» Sono anni in cui il Bologna Football Club era uno squadrone capace di vincere quattro scudetti di seguito e Pasolini ne divenne un tifoso accanito. In Friuli negli anni della guerra lo vediamo schierato nella formazione del Casarsa Football Club e più tardi, a guerra finita, contribuirà alla nascita della SAS Casarsa (Società Artistico Sportiva). Una volta a Roma frequenta con assiduità i campetti di calcio delle borgate dove conoscerà quei giovani che diventeranno, in seguito, i protagonisti dei suoi romanzi Ragazzi di vita e Una vita violenta. A metà degli anni Sessanta è fra gli animatori della squadra degli Attori e cantanti con la quale assieme a Gianni Morandi, Little Tony, Ninetto Davoli, Franco Citti e tanti altri darà vita a innumerevoli partite a scopo benefico. Qualche anno più tardi indosserà con i gradi di capitano la maglia della Nazionale dello spettacolo giocando anche assieme anche a campioni del calibro di Fabio Capello, Edy Reja, Angelo Sormani. Un'iniziativa del Comune di Pordenone e Cinemazero, con il sostegno della Regione Friuli Venezia Giulia. In collaborazione con Pordenone Docs Fest e Centro Studi Pier Paolo Pasolini La mostra sarà inaugurata venerdì 22 aprile alle ore 17:30 in Galleria Harry Bertoia e sarà aperta dal giovedì a domenica dalle ore 15.00 alle ore 19:00 INGRESSO GRATUITO

  • Mostra Castelli Feudali
    by ilenia.pasut_175 on Aprile 5, 2022 at 7:14 am

    Mostra Castelli FeudaliManifestazioniSequalsDal 9 aprile al 26 giugno 2022Mostra fotografica dei castelli feudali lungo la pedemontana del Friuli Occidentale. L'inaugurazione si terrà sabato 9 aprile alle ore 18.00 presso Villa Savorgnan a Lestans di Sequals Orario di apertura: sabato e domenica dalle 15.00 alle 18.00. Info e prenotazioni: info@archeo2000.it - info@ecomuseolisaganis.it   La mostra è organizzata dal Gruppo Archeologico Archeo 2000, c/o Villa Savorgnan, piazza I° Maggio, Lestans di Sequals.

  • Primavera a Pordenone
    by ilenia.pasut_175 on Aprile 4, 2022 at 10:24 am

    Primavera a PordenoneManifestazioniPordenone19 marzo - 19 giugno 2022Dal 19 marzo al 19 giugno 2022 circa duecento eventi nelle piazze, nelle sale, nei parchi della città, organizzati da numerosi enti e associazioni in collaborazione con il Comune di Pordenone. Il calendario è consultabile qui

  • Concerti primavera 2022
    by ilenia.pasut_175 on Aprile 4, 2022 at 8:01 am

    Concerti primavera 2022 Arzene/ValvasonePordenonedal 3 aprile al 24 giugnoNuova stagione concertistica dell'Orchestra e coro San Marco che propone sei appuntamenti da domenica 3 aprile a venerdì 24 giugno. Programma domenica 3 aprile, ore 20.30 Duomo SS Corpo di Cristo, Valvasone SERENISSIMA NEL XVIII SECOLO Istria musica di confine ENSEMBLE BAROCCO ORCHESTRA SAN MARCO Alessio Venier, relatore musiche di Vivaldi, Galuppi,Tartini domenica 24 aprile, ore 11.00 Auditorium Scuola di Musica Città di Pordenone Piazza della Motta, Pordenone ISTRIA REGIONE AUSTROUNGARICA NEL XIX SECOLO Istria Musica di Confine Anna Viola, soprano Alessandro Cortello, tenore Federico Lovato, pianoforte Alessio Venier, relatore musiche di Smareglia, Verdi, Mascagni, Wagner in collaborazione con Associazione Insieme Per la Musica, Scuola di Musica Città di Pordenone venerdì 29 aprile, ore 20.45 Duomo San Marco, Pordenone CONCERTO DEL PATRONO ORCHESTRA SAN MARCO Suela Piciri, violino solista Simonide Braconi, viola solista Eddi De Nadai, direttore musiche di Mozart, Massenet, Braconi in co-produzione con Storica Società Operaia Pordenone domenica 15 maggio, ore 11.00 Palazzo Mantica, Pordenone XX E XXI SECOLO - Istria musica di confine Laura Bortolotto, violino Francesco Lovato, viola Damiano Scarpa, violoncello Ilin-Dime Dimovski, contrabbasso Luca Lucchetta, clarinetto Guglielmo Pellarin, corno Federico Lovato, pianoforte Alessio Venier, relatore musiche di Palanovic, Respighi  in collaborazione con Amici della Musica di Modena, Centro Cultura Internazionale della Gioventù Musicale Croata domenica 22 maggio, ore 11.00 Palazzo Mantica, Pordenone ATTRAVERSO PASOLINI Alessia Nadin, mezzo soprano ENSEMBLE ORCHESTRA SAN MARCO Prof.ssa Ceclilia Bassani, voce narrante musiche a cura di Beatrice Orlando venerdì 24 giugno, ore 20.30 Palazzo Mantica, Pordenone ROSSINI PETITE MESSE SOLENELLE Progetto Europa Creativa Bravo Bravissimo CORO DEL FRIULI VENEZIA GIULIA Francesca Sperandeo, pianoforte Federico Lovato, pianoforte Cristiano Dell’Oste, armonium e direttore Tutti i concerti sono ad ingresso libero, con prenotazione gradita ai recapiti della San Marco: concertiocsm@gmail.com sms/whatsapp al n. 333 3015009 Info: facebook.com/orchestracorosanmarco Con il sostegno di: Regione FVG, Fondazione Friuli, Comune di Pordenone, Camera di Commercio Udine Pordenone, Commissione Europea – progetto Bravo Bravissimo, Scuola di Musica Città di Pordenone, Associazione Insieme per la Musica, Storica Società Operaia di Mutuo Soccorso e Istruzione Pordenone, Coro del Friuli Venezia Giulia Associazione Musicale Orchestra e Coro San MarcoVia San Valentino, 11 33170 Pordenone (PN)ocsm.pn.it@gmail.comconcertiocsm@gmail.com (+39) 333 3015009